Luiz Alberto Oliveira

Coordinatore pedagogico e insegnante di ginnastica anti-età.

Nato e cresciuto a São Paulo, Brasile, ancora piccolo ho cominciato la mia attività associativa insieme a mia madre e a tutta la famiglia presso la Croce di Malta dove ci dedicavamo come volontari alla cura di persone disagiate.


A sei anni ho cominciato a praticare sport: atletica, pallacanestro e dopo ho scoperto la pallavolo che mi ha appassionato molto, finché all’inizio dell’università ho deciso di dedicarmi al lavoro con i bambini, dapprima come volontario in un orfanotrofio e dopo come insegnante per 10 anni presso due scuole: la prima Scuola Madre Cabrini gestita da suore italiane e la seconda, Santa Maria di suore nordamericane.

Mi sono laureato in scienze motorie con specializzazione in psicomotricità e organizzazione di eventi per il tempo libero. Una delle cose che mi piaceva di più oltre al lavoro con i bambini erano le sezioni di macro-ginnastica nel fine settimana, dove padri, madri e figli praticavano insieme una ginnastica ricreativa, divertente e che non solo creava unione, ma avvicinava le persone all’attività fisica.

 

Sono sempre stato un appassionato di teatro e nel fine settima partecipavo come produttore e tecnico del suono e della luce in un gruppo di teatro, cosa che mi ha permesso di conoscere tanti testi, autori e attori della vita culturale brasiliana.
Arrivo in Italia nel 1995 per un corso di italiano a Perugia. Avevo deciso di concedermi un anno sabbatico per studiare e poi tornare in Brasile. Dopo pochi mesi, riuscivo già a comunicare bene in italiano e ho vinto un concorso di Telecom Italia che mi ha permesso di stare altri sei mesi all’Università per Stranieri di Perugia. Finito il mio corso a Perugia ho accettato un invito per andare a studiare a Innsbruck, in Austria, dove ho conosciuto mia moglie, Kathrin, e dopo alcuni anni ci siamo sposati e abbiamo deciso di vivere a Bolzano.

 

A Bolzano ho partecipato con successo ad un master annuale di Fitness per anziani e a svariati corsi nel settore della ginnastica posturale, fra i quali anche il Pilates, e tonificazione e dopo aver lavorato per buona parte delle associazioni bolzanine, come insegnante di attività motoria, ho dato corpo al mio progetto di fondare un’associazione per promuovere un modo serio e responsabile di praticare attività motoria, senza tralasciare il piacere di muoversi consapevolmente e di divertirsi. Per fare questo tipo di lavoro mi sono appoggiato all’Associazione Camminando e PUNTO K e da alcuni anni lavoro esclusivamente per questo sodalizio, dove sono anche coordinatore pedagogico.
Osservando l’insieme del lavoro che ho fatto prima di arrivare in Italia, con il volontariato, lo sport, i bambini, gli adulti e il teatro riesco a vedere ogni singolo pezzettino di ogni attività, amalgamato e mescolato nel lavoro che svolgo oggi e questo mi conferma che la strada scelta è quella giusta, che però il viaggio è ancora lungo, perché non ci si deve mai sentire veramente arrivati.

 

Negli ultimi anni mi sono specializzato nella ginnastica posturale rivolta a persone affette da patologie dell’età, come l’artrosi e l’osteoporosi, frequentando corsi specifici in Italia e all’estero.

Riproduci video
Torna a tutti gli istruttori